attivo 6 anni, 4 mesi fa
Area tematica: Communities at work
Tag: lingue, inglese, spagnolo, gratis
Tipo di risultato: Servizio
Tempistiche: Dopo l'hackathon
Chi cerchiamo: Filologo, Giornalista, Imprenditore, Insegnante, Linguista, Traduttore
Altre competenze: studenti
Chi abbiamo: Imprenditore, Insegnante, Linguista, Biologo, Attore, Giornalista, Informatico, Politologo, Sociologo, Web designer, Traduttore
Richieste: non specificato
Altre richieste: Quello di cui abbiamo bisogno è di darci a conoscere fra le persone che all'Università studiano o amano le lingue per poter offrire loro i nostri servizi gratuiti.
%
completato
11
followers
Il gruppo:
  • Foto del profilo di Maria del Amor de Ben Melgar
  • Foto del profilo di Ali Naserhelali
  • Foto del profilo di Alejandro de Ben
  • Foto del profilo di Bianca Clemente
  • Foto del profilo di Loredana Cupi
  • Foto del profilo di LAURA MUSSO
  • Foto del profilo di Yurena Guerrero

Descrizione del progetto

Logo del gruppo di coollanguagesPer l'Università, per gli studenti, per i ricercatori, le lingue sono molto importanti, giacché sono necessarie per essere aggiornati e per essere integrati nel mondo. Molti di noi abbiamo studiato una o più lingue e poi le abbiamo dimenticate, o almeno non ci sentiamo in grado di parlarle in pubblico. Sembra che l'unico modo sia espatriare. Noi di www.coollanguages.org abbiamo sviluppato una piattaforma gratuita che permette a chiunque, in maniera semplice ed intuitiva, di trovare vicino a casa persone da incontrare dal vivo ed eventi a cui partecipare per condividere la passione per le lingue, con stranieri ed altri italiani in amicizia. E vorremmo mettere questa piattaforma al servizio della comunità dell'Università e adattarla, se necessario, ai bisogni di questa comunità.

Valore per gli utenti

Valore nei confronti degli utenti Il servizio principale (completamente gratuito) è la possibilità di incontrare delle persone con cui praticare le lingue dal vivo e senza dover per forza andare all'estero, approffitando della globalizzazione che ha riempito le nostre città di persone straniere che parlano ogni lingua. L'idea è creare un luogo virtuale in cui si possa fare conoscenza di persone con cui creare dei tandem linguistici, io insegno la mia lingua a qualcuno che mi insegna la sua, mentre facciamo insieme qualche attività, passeggiata, cafè, cinema, ecc. In questo modo si prospetta un vantaggio per gli studenti italiani che possono praticare le lingue straniere e per gli stranieri che possono sfruttare la loro conoscenza della lingua per una reale inclusione nel territorio in cui abitano, creando per la communità delle sinergie positive e di altissimo valore perchè create ad hoc per gli utenti in modo informale. Inoltre si organizzano eventi per conoscere nuove persone con la passione delle lingue e per praticare le lingue in tranquillità ed in un ambiente non didattico ma sociale e ludico. Il progetto si autofinanzia offrendo a costi molto contenuti la possibilità ai docenti e ai neolaureati di proporsi come inseganti di lingua e alle scuole di lingue e ai negozi che parlano le lingue di dirlo alla communità di amanti delle lingue nella città, in modo di attrarre delle persone felici di essere.

Originalità

Originalità del progetto Ci sono alcuni siti per intercambi linguistici ma non hanno la fluidità e la intuitività della mappa che è il nostro maggior punto di forza. Con la mappa veramente si possono conoscere persone che abitano vicino perciò la fattibilità dei tandem è molto più alta se sono stati costruiti con persone fidicamente vicine. Inoltre ci sono organizzazioni che gestiscono eventi di scambio linguistico ma non hanno schede delle persone che partecipano per poter creare eventuali tandem. La possibilità di organizzare e promuovere eventi sul nostro sito ai nostri collaboratori e a tutti, da la possibilità di trovare insieme le due possibilità, quella individuale del tandem e quella gruppale dell'evento in uno stesso luogo virtuale, il sito. In questo modo si riesce a dare un servizio efficente sia a chi preferisce uno che a chi preferisce l'altro, ma soprattutto a chi a volte preferisce uno e a volte prefrisce l'altro...

isecc

Inclusione sociale L'inclusione è una delle caratteristiche principali del sito, giacchè tratta lo straniero come portatore di conoscenza (la propria lingua materna e la propria cultura) e non tratta di "educarlo" ma di condividere a pari livello le lingue/culture di entrambi i soggetti, stranieri e locali. Per quanto riguarda la creazione di posti di lavoro, non è alla base del progetto una creazione di veri posti di lavoro ma si la possibilità di iniziare a farsi conoscere per stranieri e giovani laureati o laureandi che vogliono crearse un futuro nel mercato dell'insegnamento delle lingue (o che aprono una partita iva), con gli upgrade degli account a professionista nella parte di autofinanziamento del sito.

Partecipazione

Partecipazione L’obiettivo è proprio creare un luogo in cui possano nascere rapporti personali di qualsiasi tipo, e per tanto si potrebbero creare forme di collaborazioni basate sul comune interesse per le lingue inteso come curiosità rispetto alle diverse culture. Potrebbero sorgere gruppi di ogni tipo e con qualunque interesse comune, sia per lavorare che per fare volontariato o semplicemente divertirsi e socializzare all’interno del territorio.

Territorio

Impatto sul territorio La geolocalizzazione alla base del progetto, è di per se un fattore molto importante per lo sviluppo del territorio. Uno degli obiettivi principali è quello di creare relazioni, rapporti e intrecci all’interno del territorio per rinforzare il tessuto sociale.

Impatto ambientale

Originalità del progetto La geolocalizzazione alla base del progetto, è di per se un fattore molto importante anche per l'impatto ambientale, giacché creando le relazioni fra persone vicine si evitano lunghi spostamenti, sprechi di tempo, energia e denaro per spostarsi.

Settore

Settore Essendo il nostro un servizio semplice ma fatto in un modo “particolare”, l’analisi della concorrenza va fatta in diversi ambiti. Ci sono altri siti che fanno incontrare chi vuole parlare le lingue ma hanno una grafica più povera e minori funzionalità. Ci sono gruppi dedicati alle lingue nei social network più utilizzati come facebook e meetup ma l’efficienza è scarsa. Per ultimo ci sono molti bei siti per imparare le lingue online ma la possibilità di praticarle dal vivo rende il nostro servizio sia più interessante che utile.

Scalabilità, replicabilità, internalizzazione

Scalabilità, replicabilità, interalizzazione Rispetto alla scalabilità, replicabilità, internazionalizzazione. Il progetto è fatto per essere accessibile in tutto il mondo. Stiamo iniziando da Torino, ma abbiamo il piano di promuoverlo in altre città europee e degli Stati Uniti. Abbiamo già alcuni utenti all’estero ma ancora non abbiamo fatto promozione, vogliamo prima creare un bel gruppo di utenti a Torino per provare la fattibilità del progetto.

Sostenibilità economica

Sostenibilità economica Rispetto alla sostenibilità economica, il progetto è fatto per auto-finanziarsi con la pubblicità pagata da insegnanti, scuole e inserzionisti che possono offrire i propri servizi alla comunità in cambio di denaro e per tanto contribuiscono alle spese di manutenzione e aggiornamenti del servizio.

Canali

Inclusione sociale del progetto Rispetto ai canali di distribuzione, più che altro... il progetto prevede di trovare canali di promozione, o altri gruppi (come l’università) con interessi simili e i cui membri, possano usufruire dei nostri servizi per offrirli a loro congiuntamente.

Comunicazione

Canali del progetto Rispetto alla comunicazione, questa è una delle categorie di spesa più importanti, insieme allo sviluppo del sito e dell’app. Prevediamo di fare delle campagne sia online che offline per fare conoscere il nostro servizio ai possibili utenti.

Processo

Processo del progetto Essendo un servizio online, il processo produttivo si limita all'assistenza, manutenzione e ottimizzazione del sito e oltre a questo, alla creazione nel caso del app. Oltre ai processi chiave, ci sono i processi di supporto, come la creazione di eventi, la comunicazione e la pubblicità.

Relazioni

Relazioni del progetto L'idea è creare dei collegamenti con università e centri di studi per offrire il servizio a chi studia le lingue straniere, e con consolati e ambasciate e associazioni legate alle lingue e le culture straniere per trovare gli stranieri interessati a fare scambi linguistici.